Notifica di un atto giudiziario straniero con traduzione

Ex articolo 129 del Codice di procedura civile svizzero, il procedimento giudiziario si svolge nella lingua ufficiale del Cantone.

In Svizzera le lingue ufficiali sono 4 (italiano, tedesco, francese e romancio) ed ogni Cantone, tramite una legge o un'ordinanza cantonale, prevede quale sia la lingua da applicare nei procedimenti giudiziari civili.

Nel caso di atti giudiziari provenienti dall'estero tornano applicabili le disposizioni della Convenzione dell'Aja del 15 novembre 1965 che prevedono che il destinatario di un atto giudiziario redatto non in una lingua ufficiale del proprio Cantone di residenza possa rifiutare la notifica di un atto in lingua straniera e chiederne la traduzione.

Di seguito esempio di avviso in tal senso indirizzato al destinatario di un atto giudiziario straniero:

 

AVVERTENZA: I CONTENUTI DI QUESTA PAGINA E DELLE ALTRE PAGINE DEL SITO WWW.SLCRECUPEROCREDITI.COM SONO A MERO TITOLO INFORMATIVO E POTREBBERO NON ESSERE AGGIORNATE CON LE RECENTI DISPOSIZIONI NORMATIVE O INTERPRETAZIONI GIURISPRUDENZIALI; SI CONSIGLIA, PER TALE MOTIVO, DI PRENDERE CONTATTO DIRETTAMENTE CON IL NOSTRO STUDIO PER EVENTUALI CHIARIMENTI E/O APPROFONDIMENTI. GLI AUTORI DECLINANO, PERTANTO, OGNI RESPONSABILITA’ PER ERRORI O OMISSIONI DELLE INFORMAZIONI CONTENUTE NEL SITO WWW.SLCRECUPEROCREDITI.COM


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tutti i diritti riservati - S.L.C. Recupero Crediti - Studio legale Ceruti - Realizzazione siti internet www.christophermiani.it